+66 (0) 85 258 6744 info@eurothaiservice.com

Sezione Commercialista

La Sezione Commercialista della nostra società opera professionalmente nella consulenza aziendale, fiscale, contabile e societaria. Il nostro principale obiettivo è liberare il cliente da quella serie di problematiche ed insidie burocratiche in grado di rallentare il processo di insediamento e sviluppo di una piccola, media o grande impresa, per fare in modo che il proprietario possa dedicarsi a pieno al proprio business e alla crescita dello stesso.

Costituzione di società Thailandese

Per poter intraprendere un attività commerciale è innanzitutto necessario costituire una società in quanto allo straniero è vietato operare come ditta individuale. In breve, la costituzione di una società a responsabilità limitata (s.r.l.)  comprende i seguenti passaggi:

  • Notifica denominazione della società
  • Registrazione del capitale sociale
  • Creazione logo e timbri societari
  • Registrazione della sede sociale
  • Registrazione del Regima V.A.T. (Partita Iva)
  • Primo meeting amministrativo                                                                             

Licenze Commerciali e Professionali


Una volta costituita la società, sarà cura del nostro personale procedere alla preparazione di tutti i documenti necessari per ottenere le licenze, commerciali e/o professionali, per poter svolgere l’attività desiderata. Grazie al nostro supporto si potrà dunque iniziare il proprio business, sia esso produzione piuttosto che import/export, ristorazione piuttosto che settore alberghiero, senza doversi mai preoccupare di recarsi presso alcun ufficio o dover affrontare interviste con funzionari governativi che, a causa delle difficoltà linguistiche, portano spesso al rallentano della pratica, se non addirittura in casi estremi ad un suo esito negativo. Sarà infatti il nostro personale addetto a far avere al cliente quanto richiesto con il minor coinvolgimento possibile del cliente stesso, che dunque potrà dedicare il suo tempo all’avvio e alla crescita della sua azienda.

    Permesso di Lavoro (Work Permit) e Visto Annuale


    Una volta costituita la società ed avviata la relativa attività commerciale grazie all’ottenimento delle licenze, è assolutamente necessario richiedere il Permesso di Lavoro (Work Permit) affinché lo straniero che intende gestire e lavorare nella propria società sia in grado di farlo in modo legale e conformemente a quanto previsto dalle leggi vigenti. Una volta ottenuto il Permesso di Lavoro (Work Permit) è poi possibile richiede il visto di permanenza annuale grazie al quale si può rimanere sul territorio Thailandese senza avere l’obbligo fastidioso di dovere uscire dai confini nazionali ogni tre mesi.

      Contabilità e Chiusura dei bilanci mensile


      Una volta che la società è costituita ed operante, la maggior parte dei clienti ritiene che il più sia già stato fatto, ma al contrario è proprio da questo momento in poi che risulta necessario effettuare con molta attenzione una contabilità societaria chiara ed onesta e che dunque risulta altrettanto necessario che l’ufficio commercialista operi in modo trasparente, professionale e corretto. Entro il giorno cinque di ogni mese il governo thailandese richiede che tutte le società consegnino una chiusura del bilancio del mese appena trascorso e paghino le relative tasse previste. Una contabilità perfetta e pulita permette di evitare il pagamento di ammende e nei casi più gravi problemi di natura civile se non addirittura penale per il Direttore Generale, direttore che solitamente è appunto lo straniero nostro cliente.

        Chiusura bilancio annuale


        Entro e non oltre la prima settimana di aprile dell’anno in corso il governo thailandese richiede inoltre che venga consegnata la chiusura annuale dei bilanci societari; questo ulteriore adempimento è stato previsto dal governo per dare la possibilità alle società che non hanno adempiuto correttamente ai pagamenti delle tasse mensili di poter rimediare e dunque di poter procedere con il suddetto pagamento degli arretrati, ovviamente con l’aggiunta di eventuali multe per il ritardo più o meno importanti in base al caso specifico. Anche questa fase è di estrema importanza in quanto solo attraverso una chiusura del bilancio annuale di un certo tipo si è sicuri da un lato di poter poi estendere il permesso di lavoro e il visto di permanenza annuale per un ulteriore anno facilmente e senza costi aggiuntivi o ammende, dall’altro di non avere multe che con il passare del tempo aumentano in modo sostanziale. Per ulteriori informazioni in italiano su tempistiche e costi non esitate a contattarci via mail o via cellulare